Apr 1, 2014 - Cucina di base    No Comments

Pane fatto in casa

Il profumo del pane fatto in casa ti lascia quella sensazione di nonna che prepara tutte quelle bontà che non vedevi l’ora che ti facesse assaggiare! Ecco per me il profumo di pane mi fa tornare a quei momenti… a quei ricordi che ti restano per sempre nel cuore e rivivi con questi piccoli momenti di piacere.. Vi propongo la mia versione e spero che vi piaccia e che la proviate…

INGREDIENTI

  • 1 kg  farina 00
  • 1 cubetto di lievito
  • 15-20 g di sale
  • 4 o 5 patate bollite

PREPARAZIONE

Innanzitutto mettete al fuoco una pentola di acqua salta dove fate bollire le patate. Le patate devo essere ben cotte per poterle passarle nel passa verdure o nello schiacciapatate. Fate raffreddare.

Su una spianatoia mettete la farina a fontana, unite le patate schiacciate il sale e il lievito sciolto in acqua tiepida. Impastate il tutto molto bene sino a quando non otterrete un impasto omogeneo ma non troppo morbido, quindi regolatevi voi. Tenetevi vicino un po fi farina e un po’ d’acqua tiepida per regolarvi.

Fate lievitare il composto nel forno chiuso con la luce accesa sino a che non raddoppia di volume.

A questo punto fate i panini a vostro piacere e rifate lievitare sino a quando non raddoppiano anche loro.

Preriscaldate il foro a 180°-200° e infornate i panini sino a quando non saranno dorati.

Questo è proprio il mio pane..... mmmhh che profumo. Sentite?

Questo è proprio il mio pane….. mmmhh che profumo. Sentite?

 

Apr 1, 2014 - Dolci    No Comments

Rose del deserto

Le rose del deserto sono dei dolcetti facilissimi da preparare ma altrettanto buoni. Un mix tra biscotto e cereali che crea una leggerezza e una croccantezza ideale per il risveglio… Potete farvi aiutare dai vostri bambini a “impanare” i biscotti nei cereali… Un bacio Fantasy Cook

INGREDIENTI

  • 1 uovo
  • 75 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 50 g di fecola di patate
  • 100 g di farina di mandorle
  • 1\2 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g di farina
  • sale
  • cornflakes

PREPARAZIONE

Sbattere l’uovo con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Incorporare anche il burro sciolto e mescolare bene.

Unire insieme la fecola, la farina di mandorle, il lievito, la vanillina e un pizzico di sale.

Aggiungerlo al composto e mescolare bene bene.

Per ultimo aggiungete la farina e creare un composto abbastanza sodo.

Rovesciare i corflakes in un piatto, prendere un pochino di composto e fare delle palline grandi più o meno come delle polpettine e passarle nei cereali in modo che rimangano appiccicati.

Posare le palline sulla placca  foderata con carta forno e cuocere circa 10′ a 180°.

 

Mar 27, 2014 - Dolci    No Comments

Bignè farciti

Che dire di questo dolce… è come la ciliegia.. uno tira l’altro. Questa è un idea per un pomeriggio con le amiche davanti a un tè, o perché no una sorpresa romantica per il fidanzato da mangiare sdraiati nel letto… STOP!!!! alla fantasia…

INGREDIENTI

  • 170 g farina
  • un cucchiaino scarso di cacao amaro
  • 230 ml di acqua
  • 240 ml latte
  • 87 grammi di burro a pezzetti
  • un cucchiaio di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 4 uova intere grandi
  • 2 albumi
  • gocce di cioccolato
  • pistacchi non salati tritati
  • zucchero a velo per spolverizzare

Per la crema:

  • 670 g di ricotta
  • 450 g mascarpone
  • 120 g zucchero a velo

 

PREPARAZIONE

In una terrina, usando una spatola di gomma o silicone, mescolare insieme la ricotta e il mascarpone premendo verso il fondo della ciotola per eventuali grumi.

Spolverizzare con lo zucchero a velo. Coprite e fate raffreddare almeno 30 minuti.

Preriscaldare il forno a 220°.

In una ciotola sbattete insieme la farina, il cacao in polvere e mettere da parte.

In una casseruola media, unire l’acqua, il latte, il burro, lo zucchero e il sale e portate a ebollizione a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto per sciogliere il burro e sciogliere lo zucchero.

Ridurre il fuoco al minimo, aggiungere la farina tutta in una volta e continuare a cuocere, mescolando costantemente, finché si forma una palla, diciamo circa 2 minuti.

Trasferire la palla in una ciotola di un mixer elettrico e lasciate raffreddare, 3 minuti.

Utilizzando il robot a bassa velocità, sbattere le uova una alla volta (la pasta si separerà dopo l’aggiunta di ogni uovo, poi lentamente si unisce di nuovo).

Trasferire la miscela in una grande tasca da pasticciere munita di punta rotonda.

Foderate una teglia con carta forno e fate delle palline di circa 1.5 cm di diametro e ben distanziate tra loro, circa 2 cm.

Cuocere in forno preriscaldato per 10 minuti, poi abbassate la temperatura del forno a 190° e continuare a cuocere altri 10 minuti.

Poi spegnete il forno e lasciate riposare in forno caldo 10 – 15 minuti.

Togliere dal forno e forare con la punta di un piccolo coltello per far rilasciare vapore.

Raffreddare completamente su una gratella e poi tagliate  metà.

Con un cucchiaio o con una sacca da pasticciere riempite i bignè con la crema.

Cospargete i bordi con le gocce di cioccolato  e pistacchi tritati.

Spolverizzare  con lo zucchero a velo e per un miglior risultato aspettate 1 ora prima di servire.

Allora… che ne dite???

Un Bacio Fantasy Cook

Mar 26, 2014 - Secondi, Torte salate    No Comments

Torta di Spinaci

Buonasera Gente dal buon gusto… Oggi vi darò la ricetta di una torta salata con spinaci e ricotta… Sono sincera all’inizio non ne ero convinta, perchè ho trovato questa ricetta su un sito americano, e ho pensato… è la solita americanata! E invece ho dovuto ricredermi.. oltre all’aspetto meraviglioso ha un sapore gustoso ma non appesantisce. Bene non resta che darvela… 

PS: questo è il sito dove ho trovato la ricetta http://www.joybx.net/articles/354.html

INGREDIENTI

Per L’impasto

  • 500 g di farina
  • 90 ml di olio extra vergine di oliva
  • 200 ml di vino bianco secco tiepido
  • 2 cucchiaini di sale

Per il ripieno

  • 350 g di spinaci bolliti
  • 350 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 100 g di Parmigiano Reggiano o Grana
  • sale
  • pepe
  • pangrattato

PREPARAZIONE

Mescolare tutti gli ingredienti per l’impasto sino ad ottenere un composto omogeneo. Potete fare a mano o utilizzare un robot da cucina.
Coprite con la pellicola trasparente e cominciamo a preparare il ripieno. 
Lessare gli spinaci in acqua salata e strizzarli per eliminare l’acqua (mi raccomando strizzateli bene perché altrimenti lasceranno il ripieno acquoso).
Ora unite la ricotta e mescolare bene; aggiungere anche l’uovo, il formaggio, salate e pepate a piacere.
Amalgamare per bene e nel frattempo preriscaldate il forno a 180°.

Dividete l’impasto in due e create due cerchi con il mattarello.

Posizionare il primo cerchio sulla carta forno e spolverizzare con il pangrattato.

Per posizionare l’impasto fate riferimento alla foto che ho messo in fondo all’articolo. Dovete mettere un po di impasto al centro e con il rimanente create un altro cerchio non proprio all estremità ma ben distanziato dal bordo.
Coprite con il secondo cerchio; mettete una piccola ciotola o tazza sull’impasto centrale e bagnate i bordi facendoli  aderire usando una forchetta. Usate le punte della forchetta per bucherellare intorno alla tazza centrale

Usando un coltello affilato tagliare a fette di 3 cm circa. Come si vede dalla foto partendo da 3 cm del bordo si arriva all’incirca a 1.5 cm vicino alla tazza;cioè la fetta va a stringersi in alto. Comunque prima di tagliare fate dei piccoli segni di tutte le fette che andrete a fare così da non arrivare alla fine che vi rimane un pezzo più grande o più piccolo.
Ora tutte le fette le girate come se doveste metterle su un fianco.
Togliete la tazza e cuocere per 30 minuti in forno preriscaldato a 180 ° .

L’effetto finale e strabiliante alla vista e…. al palato.

Torta di spinaci

 

Mar 22, 2014 - Dolci    No Comments

Pan Brioche alla Nutella o Nutella Bread

Buongiorno a tutti…. questa mattina mi sono imbattuta in questo meraviglioso peccato di gola… Il pan brioche alla Nutella…. Non potete capire la golosità di questo dolce. Ottimo per la colazione insieme ad un bel cappuccino o per merenda… farete impazzire di gioia i vostri bambini… Fuoco ai fornelli… Un bacio Fantasy Cook…

PS: non disperate, leggendo la ricetta, se non riuscite a capire come procedere… vi allego il video tutorial per capire meglio…

INGREDIENTI

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 2 uova
  • 60 gr zucchero
  • 180 gr di latte
  • 30 gr burro
  • 1 bustina di lievito di birra secco

per farcire e decorare

  • qb nutella
  • 2 cucchiai di latte
  • un cucchiaio di granella di zucchero

PREPARAZIONE

Miscelare le farine tra loro, aggiungere il lievito e lo zucchero, mescolare bene e formare un buco al centro, romperci le uova, sbatterle leggermente.

Poi aggiungere a filo il latte e il burro sciolti in precedenza e fatti intiepidire, lavorare il tutto con le mani fino a formare un impasto morbido.

Coprire la ciotola con la pellicola e lasciar lievitare in luogo caldo fino al raddoppio di volume.

Dividere l’impasto in 4 parti uguali, stendere ognuna fino a formare un disco alto pochi millimetri e un diametro di circa 25 cm.

Porre il primo disco sulla teglia di 28/30 cm bassa e coperta da carta forno e spalmare sopra un velo di nutella (non esagerate altrimenti poi sarà difficile ottenere un decoro omogeneo) lasciando 1 cm dai bordi.

Coprire con l’altro disco facendo aderire delicatamente e sigillando bene i bordi, poi spalmare sopra un altro strato di nutella, proseguire così fino a finire i dischi.

Ora iniziare a praticare i tagli: dividere il cerchio in 4 spicchi mantenendoli uniti al centro ( disponete al centro una formina tipo tagliabiscotti circolare di 4 cm di diametro) poi dividere ogni spicchio a metà (8) e ancora a metà (16); ora, aiutandovi con le mani, girate a 2 a 2 gli spicchi verso l’esterno due volte su se stessi.

Il disegno è già bello così ma se volete potete chiudere le estremità accoppiandole 2 a 2 premendole tra loro e infilandole sotto ogni “petalo”; lasciar lievitare circa 30 minuti poi spennellare delicatamente con un pò di latte (dove non c’è la nutella altrimenti macchierete tutto!) e sempre se volete potete aggiungere un pò di granella di zucchero al centro.

Infornare per circa 25/30 minuti a 180° …lasciar raffreddare e… gustate…

Video tutorial: Nutella Bread

Mar 18, 2014 - Torte    No Comments

Torta 7 vasetti

Questa torta la amo molto per la sua morbidezza e poi perchè e molto leggera e non appesantisce. E diciamocela tutta…. è anche molto veloce da fare senza bilancia usando solo un vasetto di yogurt come unità di misura… bene, cominciamo…

PS: io uso lo yogurt bianco ma voi potete usare lo yogurt che vi piace di più…

INGREDIENTI

  • 1 vasetto di yogurt
  • 2 vasetti di zucchero
  • 2 vasetti di farina
  • 1 vasetto di fecola di patate
  • 1 vasetto scarso di olio di semi
  • 1 bustina di lievito
  • 3 uova
  • scorza di metà limone
  • 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE

Separate i tuorli dagli albumi.

Sbattete i tuorli con lo zucchero e aggiungere poi lo yogurt.

Incorporate a filo l’olio di semi.

A questo punto aggiungete la scorza del limone, la farina, la fecola e il lievito.

Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.

Imburrare e infarinare una teglia e infornare a 180° per 35 – 40 minuti.

Mar 17, 2014 - Torte    No Comments

Torta bianca e nera

Ho trovato molte varianti di questa torta, ma questa che vi sto per dare è quella che mi ha soddisfatto maggiormente. Spero vi piaccia…

PS: le foto che metto, per ora, sono foto dimostrative…

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 250 g zucchero
  • 250 ml latte
  • 150 ml olio di semi
  • 1 busta di vanillina
  • 300 g di farina
  • 1 busta di lievito
  • 2 cucchiai di cacao amaro

PREPARAZIONE

Mescolare le uova con lo zucchero.

Aggiungere poi il latte e l’olio.

Unire poi la farina setacciata, il lievito e la vanillina.

Dividere l’impasto a metà e ad una aggiungere il cacao amaro.

Imburrare e infarinare la tortiera e versare poi al centro 3 cucchiai d’impasto bianco e sopra 3 di quello nero così via sino a finire entrambi i composti.

Cuocere a 180° per 40 minuti.

Mar 17, 2014 - Primi    No Comments

Conchiglioni Ripieni con spinaci e ricotta

Questa ricetta arriva direttamente dai fornelli di mia Zia Ina!! Ogni volta che me li preparava era una goduria per il mio palato… nonostante ci abbia provato molte volte non sono ancora riuscita a farli buoni come li fa lei… Provate voi e ditemi come vi sembrano.. un bacio Fantasy Cook.

PS: non ho le dosi precise, diciamo che vado ” a occhio”!!

INGREDIENTI

  • Spinaci surgelati (una bustina piccola)
  • pelati (un barattolo)
  • cipolla
  • burro
  • sale
  • 2 o 3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1\2 scatoletta di ricotta
  • 1 o 2 uova ( a seconda della densità del composto)

PREPARAZIONE

Rosolare la cipolla con il burro e mettere gli spinaci ancora surgelati.

Coprire con il coperchio e far andare a fuoco basso.

Una volta cotti frullate il tutto e aggiungere un uovo 2 o 3 cucchiai di grana e la ricotta.

Far cuocere la pasta al dente, scolarla e farla asciugare su un canovaccio.

Riempire i conchiglioni con il composto e sistemarli su una teglia imburrata.

Aggiungere la salsa di pomodoro sopra e cospargere con altro formaggio grattugiato.

Mettere in forno a 180° per 20 minuti.

Mar 17, 2014 - Cucina Light, Secondi    No Comments

Pomodori ripieni di farro

Questa ricetta è dedicata a chi è a dieta ma anche a chi ha voglia di un pasto leggero ma nutriente e buono.. Eccolo qui..

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 4 pomodori grossi
  • 6 cucchiai di farro
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • 2 cucchiai d’olio

PREPARAZIONE

Mettete in ammollo una notte il farro con acqua, scolare e lessare per circa un’ora.

Scolare e condire con un filo d’olio, sale, aglio e prezzemolo.

Prendere i pomodori maturi, tagliare la parte superiore, pulire bene dai semini e riempire con il farro.

Mettere in una teglia da forno con un po’ d’acqua e far cuocere a 180° per 30 minuti

 

Mar 17, 2014 - Dolci    No Comments

Crostata pesche e cioccolato

INGREDIENTI

  • -150 gr Farina 00
  • -100 gr di mandorle spellate e tritate
  • -125 gr burro
  • -20 g cacao
  • – uovo
  • -70 g di zucchero
  • -20 ml vermouth
  • -800 g pesche sciroppate
  • – 1 dl d panna
  • – 150 g nutella
  • – 150 gr cioccolato fondente
  • sale

 

PREPARAZIONE

Lavorate la farina con il cacao, le mandorle, poco sale, lo zucchero e il burro freddo a pezzi fino ad ottenere un composto sbriciolato.

Amalgamate in fretta il vermouth e l’uovo.

Formate una palla con la pasta, avvolgetela con la pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

Stendete la pasta in un disco di 1\2 cm di spessore e trasferitela in uno stampo foderato di carta forno bagnata e strizzata e punzecchiatelo. Copritelo con altra carta forno e appesantite con legumi secchi.

Cuocete in forno a 180° per 30 minuti. Trascorsi i minuti eliminate la carta da forno e i legumi e lasciate ancora per 3-4 minuti.

Sciogliete ora la crema di nocciole a bagnomaria con la panna e unite due cucchiai dello sciroppo di pesche; scioglietevi infine 100 g di cioccolato fondente tritato e fate raffreddare.

Riempite con la crema ottenuta e coprite a raggiera con le pesche.

CONSIGLIO: Se volete potete impreziosire la torta facendo colare a spirale, partendo dal centro, il cioccolato fuso e decorare con riccioli di cioccolato.

Pagine:12»